Italgrob e italian exhibition group: insieme per il mercato

Presentata oggi la nuova edizione dell’International Horeca Meeting l’evento per il fuoricasa italiano.
L’appuntamento è alla Fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio 2019
in contemporanea con BEER ATTRACTION
la manifestazione leader per le specialità birrarie, le birre artigianali e il food

International Ho.Re.Ca. Meeting (IHM) sceglie la Fiera di Rimini. A seguito della partnership siglata tra Italgrob e Italian Exhibition Group (IEG), l’edizione 2019 si terrà infatti dal 16 al 19 febbraio, in contemporanea a Beer Attraction, fiera internazionale delle specialità birrarie, birre artigianali e al food per l’Ho.Re.Ca. e BB Tech Expo, fiera professionale delle tecnologie per birre e bevande, le manifestazioni che hanno unito l’intera filiera brassicola e food.

Italgrob e IEG, anticipando e accompagnando le esigenze del mercato, hanno presentato oggi il nuovo polo del settore beverage e Ho.Re.Ca., con un orizzonte marcatamente internazionale.

È nuovo il format di IHM, capace di offrire numerosi spunti di interesse: dai convegni tematici ai business meeting, dalle attività formative alle degustazioni dei prodotti agli spazi per congressi e relazioni tra gli attori del settore.

È nuova la contemporaneità con Beer Attraction, Food Attraction e BB Tech Expo che, grazie alla loro offerta, danno vita a un appuntamento unico nel beverage e Ho.Re.Ca., con uno sguardo completo sulle tecnologie e tutte le novità delle aziende di settore, la possibilità di testare il prodotto birra artigianale e speciale, con gli abbinamenti al food di qualità.

Dunque una vera e propria full immersion nell’universo Ho.Re.Ca., a stretto contatto con tutti i protagonisti della filiera.

IHM si terrà sotto la grande cupola del quartiere fieristico di Rimini, con aziende, aree lounge dedicate alle relazioni e agli affari e una delle grandi novità 2019: l’Arena dell’Ho.Re.Ca., location di tavole rotonde, convegni e slot di formazione e presentazione delle principali iniziative di Italgrob.

“Anno dopo anno – ha detto il presidente di Italgrob Vincenzo Caso – il meeting Italgrob è diventato il qualificato punto di incontro fra gli operatori della filiera Ho.Re.Ca. momento di confronto e di crescita apprezzato dall’intera Community del fuoricasa italiano. L’obiettivo della nuova edizione è consolidare questo evento quale irrinunciabile appuntamento per i professionisti del settore chiamati attraverso un confronto serrato e virtuoso a disegnare strategie funzionali all’Ho.Re.Ca. del futuro.  Non è passato molto tempo da quando Italgrob ha annunciato il nuovo programma finalizzato a sostenere la crescita della categoria dei distributori, ebbene con questo rinnovata e solida partnership con IEG continua il nostro percorso di cambiamento.  Da subito collaboreremo fattivamente con IEG per organizzare la prossima edizione dell’International Horeca Meeting che sarà per molti aspetti innovativa”.

“Questo accordo – ha sottolineato Ugo Ravanelli, AD di IEG – si colloca nel segno delle partnership d’eccellenza. Il connubio tra HIM e Beer Attraction, completa sinergicamente l’offerta per gli operatori di questo settore, dando vita a una piattaforma espositiva e convegnistica per l’Ho.Re.Ca. con autentici tratti di unicità”.

Nel corso della mattinata si sono alternati interventi dedicati agli scenari del mercato Ho.Re.Ca. Come quelli di Marco Colombo, direttore IRI Infoscan, che ha illustrato uno scenario predittivo per il 2019, quelli di Ugo Ravanelli, Vincenzo Caso e Bepi Cuzziol sull’importanza della distribuzione e il valore delle sinergie.  Del programma e del nuovo format di IHM hanno invece parlato Febo Leondini, consigliere Italgrob, mentre Flavia Morelli, group brand manager food&beverage division di IEG nella sua relazione ha mostrato i servizi esclusivi che il rinnovato format di IEG è pronto ha fornire alle aziende espositrici.

BEER ATTRACTION

At the fourth edition of Italy’s leading expo for speciality beer and craft beer, the new trade fair dedicated to technology for beer and beverage production joins.
At IEG – Fiera di Rimini from 17th to 20th February 2018.
www.bbtechexpo.it
www.beerattraction.it

Launched almost as a wager three years ago, to favour the growth of a small but rapidly expanding market such as that of craft beer, in a short time Beer Attraction has become the leader in Italy for the entire product chain of craft beer and speciality beer, with an increase in visitors this year of 42% on 2016 figures. A result achieved thanks to the organization ability of the IEG Italian Exhibition Group team and the new format with two new sections dedicated to the new increasingly attractive metropolitan proposals of food service and technology for beer and beverages. Among the important players involved, the FIC – Italian Federation of Chefs, which takes its place alongside Unionbirrai, a partner from the outset and fundamental for Beer Attraction, and the patronage of Italgrob.

In 2018 IEG is raising the stakes, investing further in technology for beer, beverages and liquid food. The result is BB Tech expo, an actual exhibition which will occupy Hall A5 at Rimini expo centre and the new Hall A4. It will be held simultaneously with Beer Attraction from 17th to 20th February 2018, but will highlight its own contents, confirming or, even better, developing the experience of BB Tech Lab, thanks to important partners such as the Cerb Italian Brewing Research Centre of the University of Perugia and Udine University’s Department of Nutritional Science and Technologies.


Innovation, workshops and great events will once again be the distinguishing features of both Beer Attraction and BB Tech expo. In fact, Birra dell’Anno (Beer of the Year) award, the Italian scenario’s beer contest par excellence will be back, with an increasingly leading role and open to internationality, as is borne out by the participation of judges and experts from all over the world, sometimes authentic celebrities in the sector, such as Melissa Cole, who took part in the last edition.
The Food section also confirms its great event, with the Italian Cuisine Championships organized by the FIC (Italian Federation of Chefs), which will involve all the best Italian regional cuisine, thanks to the professionalism and passion of the greatest Italian and foreign chefs.
The ingeniousness and flair of a world in which creativity goes hand in hand with professionalism and passion will be the subject of a new project currently being planned and which will be announced further on.
There will also be greater investments in internationality, and in fact the organizers aim at increasing the number of buyers attending the expo, targeting above all European countries with the most mature markets and the highest consumption: from Germany to Great Britain, Belgium to Scandinavia and Austria to Switzerland, to mention just a few.
The expos’ layout will also expand, adding the newly built halls (which will be ready in time for January 2018) to the two twin halls A7-C7 and A5-C5.